Loading...

Brindisi Green con Ferrari Trentodoc

Il brindisi a un matrimonio è uno dei momenti clou, quello che dà inizio al ricevimento e ai festeggiamenti. È l’istante in cui si uniscono i bicchieri, ci si guarda negli occhi, si fanno discorsi, si ride, ci si rilassa. Per un momento così speciale, non potevamo che scegliere un vino altrettanto speciale, una cantina che sposi in pieno la nostra filosofia, i principi che ci hanno portati a organizzare un matrimonio in cui ogni cosa è unita da un unico fil rouge: la sostenibilità.

La ricerca di una cantina con l’anima green, impegnata su più fronti per la tutela delle risorse naturali, della biodiversità, del paesaggio ci ha portati fino alla zona del Trentodocdove nascono vini fantastici, bollicine in primis, quelli delle Cantine Ferrari. e Lunelli.

Sono almeno tre i buoni motivi green per cui li abbiamo scelti per le nostre nozze:

1) L’impegno alla sostenibilità è un pilastro nei valori della famiglia Lunelli che da anni è impegnata su più fronti per tradurlo in buone pratiche concrete, in una vision in cui l’agricoltore si trasforma da fornitore di prodotto a custode del territorio;

2) La conversione al biologico di tutti i vigneti di proprietà del gruppo, e la loro certificazione dal 2017, è una scelta che ha richiesto investimenti importanti e che sta dando benefici ambientali come tutela di flora e fauna selvatiche, delle acque, della naturale fertilità del terreno;

3) Il protocollo “Il Vigneto Ferrari – per una viticoltura di montagna salubre e sostenibile”, certificato da CSQA vieta diserbo e concimi chimici e limita fortemente l’uso di prodotti di sintesi per la difesa antiparassitaria ed è un requisito indispensabile per i 500 viticoltori trentini con cui collaborano;

3) L’impegno alla tutela della biodiversità è oggettivo e riconosciuto con la Certificazione “Biodiversity Friend” assegnata dalla World Biodiversity Association e contribuisce alla protezione degli ecosistemi, d’insetti impollinatori come le api ma anche di altre specie come piccoli anfibi e rettili spesso minacciati dall’agricoltura convenzionale.

Amiamo queste bollicine di montagna e per il brindisi delle nostre nozze abbiamo sceltounaMagnum di FerrariMaximum Brut in modo da ottimizzare il trasporto delle bottiglie e così ridurre il contributo ai cambiamenti climatici. Ci impegneremo poi perché il vetro venga recuperato e possa essere riutilizzato.

Mancano ormai poche settimane alle nozze e ci sono ancora un po’ di preparativi a cui pensare, ma la consolazione è che anche il momento del brindisi non è poi così lontano.

#nozzegreen

#FerrariTrento

#SparklingAttitude

Lisa

Comments(0)

Leave a Comment