Loading...

chi sono

Home / chi sono

mi chiamo Lisa


Mi chiamo Lisa Casali. Sono una scienziata ambientale, blogger e scrittrice. Le mie radici sono in Romagna, ma da diversi anni vivo a Milano.

La cucina e l’ambiente sono il mio pane quotidiano. Cibo e fornelli per passione, l’ambiente prima per studio poi per lavoro. Di giorno mi occupo di rischi inquinamento, di notte e nel tempo libero di cucina sostenibile. Sono  testimonial WWF per l’alimentazione a basso impatto ambientale (Oneplanetfood.info) e Ambassador per MSC (Marine Stewardship Council) per la pesca sostenibile.

Sono negata per la fotografia, ma in compenso amo disegnare.
Da più di dieci anni mi sono data una missione nel mondo: contribuire a ridurre il nostro impatto ambientale a partire dal cibo e da allora non ho mai smesso di sperimentare.
Ho una fissa per i legumi e gli ortaggi, sono un’appassionata di tecnologia e instancabile esploratrice e sperimentatrice.

pubblicazioni


Ecocucina
su D di Repubblica, il mio blog è nato nel 2009 per condividere i miei esperimenti quotidiani con più persone possibile, dal diversi anni è migrato su D di Repubblica dove scrivo di cibo e sostenibilità sotto diversi punti di vista: le mie ricette antispreco, piatti sostenibili dall’alta cucina, ristoranti, ecolibri, reinventare i legumi, il pesce del futuro.

Identità Golose
da diversi anni collaboro con Identità Golose raccontando l’alta cucina in chiave green, ovvero scoperte e sperimentazioni di grandi cuochi che possono renderci più sostenibili ogni giorno.

WWF
per il progetto Panda Club e su One Planet Food con la rubrica “Le ricette verdi”: 1 ingrediente e una ricetta al mese per ridurre l’impatto ambientale e azzerare gli sprechi alimentari

Cucina Naturale
curo una rubrica che adoro, praticamente il mio hobby da sempre, sfogliare una rivista e chiedermi cosa potrei fare con tutto quello che le altre ricette dicono di buttare via. Tutto questo condensato in due pagine di consigli illustrati per azzerare gli sprechi e risparmiare.

televisione e radio


RDS
Tutti i giorni dal lunedì al venerdì (10.40 o 17.40 orario alternato) su RDS Lifestyle e www.rds.it, nella sezione video “Ecostile con Lisa Casali”. Ogni giorno vi do un consiglio di “Ecostile” su come risparmiare e vivere felici affrontando un tema diverso (scarti, avanzi/ingredienti in scadenza, beauty, casa, tempo libero).

RAI UNO
Da ottobre mi trovate tutte le mattine a TEMPO E DENARO con la rubrica “Ecorisparmio” dove in pochi minuti condenso le più recenti scoperte scientifiche su salute e ambiente in ricette per mangiare in modo sano, sostenibile e risparmiare.
Ho condotto la rubrica “La cucina Eco-nomica”, in diretta il  sabato mattina nel Programma Uno Mattina in Famiglia.

RAI TRE
ho condotto The CooKing Show, primo programma di cucina di RAI3 dedicato all’esplorazione nell’alta cucina di cultura, scienza, salute e sostenibilità ambientale. è stata una esperienza meravigliosa che mi sono divertita tantissimo a fare. Sono stata spesso ospite di GEO nella rubrica Ecocucina che prende il nome proprio dal mio blog.

SPOT TV
sono la protagonista dello spot tv di Vodafone Spagna sulla cottura in lavastoviglie.

Orto e mezzo
Programma itinerante per l’Italia per parlare di orto, cibo e stili di vita sostenibili, in onda fino al luglio 2014 su LAEFFE.tv

Gambero Rosso
Nel 2012 ho condotto il programma Zero Sprechi, più volte ritrasmesso sul canale: 30 minuti di autoproduzione e riduzione degli sprechi in cucina. Orto in spazi ristretti con consigli per utilizzare imballi di riciclo e poi tantissime ricette e menù a base del lato B del cibo per mangiare in modo sano, sostenibile e zero sprechi

impegno


WWF TESTIMONIAL
per l’alimentazione sostenibile
“l’attività quotidiana di WWF contribuisce alla tutela degli ecosistemi, della biodiversità e delle risorse naturali, il mio impegno al loro fianco è quello di contribuire a rendere più coscienti le persone del peso che nostre scelte alimentari quotidiane hanno sul pianeta”

MSC AMBASSADOR
msc pesca sostenibili
“Il consumo di pesce nel mondo è in aumento, complici i consigli di medici e ricercatori di consumare pesce sempre più spesso per i benefici che hanno sulla nostra salute. Se vogliamo continuare a poter consumare tutti pesce e a lungo senza svuotare i mari dobbiamo fare scelte sostenibili, privilegiare tecniche di pesca che abbiano il minore impatto ambientale, evitando la pesca accessoria, la distruzione di habitat e il sovrasfruttamento degli stock ittici. Per essere certi di fare la scelta giusta e non sbagliare è meglio affidarsi a chi questi controlli li fa di mestiere e li certifica per mano di enti terzi come fa MSC, il marchio di pesca sostenibile.
Ho scelto di supportare le attività di  MSC, in qualità di Ambassador per l’Italia per dare il mio contributo nel diffondere la cultura sulla tutela del pesce e dei mari.